INTERAZIONI TRA ALCUNI MEDICINALI E VITAMINE

 

Riduttore di colesterina
(come Zocor, Lescol, Sortis, e altri)

Questi medicamenti (inibitori del HMG-CoA-reduttasi) inibiscono la sintesi corporea del coenzima Q10.

Alcool

Alcool inibisce la trasformazione della vitamina B nella sua forma attiva, Thiaminpyrophosphat. Può portare ad un’acuta mancanza di tiammina agli alcolisti.

Antidiabetico
(Biguanide (Metformin)) e bloccante della pompa-protoni (come Antra)

Riduce il riassorbimento della vitamina B12.

Riduce l’acido folico e la concentrazione di vitamina B12 nel sangue.

Pillola
(contraccettivo orale)

Può causare una mancanza di vitamina B6 e di acido folico. Donne con desiderio di maternità dovrebbero quindi assumere per tempo 0.4-1 mg di acido folico al giorno.

La pillola aumenta il deterioramento della vitamina C. Troppa vitamina C (> 1g/ al giorno ) può per contro aumentare l’ azione del ethinylestradiol.

Acido acetil-salicilico
(come aspirina )

L’acido acetil-salicilico porta, in dosi terapeutiche, ad una riduzione del livello di vitamina C nel sangue e nei tessuti e aumenta il rischio di danni allo stomaco, intestino e alla mucosa intestinale.

Glucocorticoide, orale 
(cortisone orale )

I glucocorticoidi inibiscono l’azione della vitamina D. Questo stimola il deteriorarsi della matrice ossea ed aumenta quindi il rischio di osteoporosi.